Home / Senza categoria / Guida all’uso della macchina impastatrice

Guida all’uso della macchina impastatrice

guida all'uso dell'impastatriceLa preparazione del pane e dei dolci potrebbe essere difficile per chi non A? pratico. Di grande aiuto per la��impasto A? la macchina impastatrice: questo apparecchio A? molto

utile per ottenere ottimi impasti in maniera del tutto quasi automatico, oltre che per risparmiare

tempo ed energia.

Esistono diverse macchine per preparare gli impasti: ci sono, infatti, i robot da cucina e le macchine impastatrici. Infatti, anche un robot da cucina A? in grado di preparare un impasto in tempi rapidi con buoni risultati. I robot da cucina e le macchine impastatrici si contraddistinguono per gli accessori

che li compongono e per le diverse funzioni disponibili.

Oggi parliamo delle funzioni della��impastatrice, perchA� degli accessori giA� ne abbiamo parlaro in precedenza.

Con l’impastatrice planetaria A? possibile cucinare veramente di tutto: dolci, focacce, dolci e anche tante altre cose! A? la��ideale per chi ha poco tempo per preparare i cibi oppure se dobbiamo preparare contemporaneamente diverse pietanze. Normalmente le impastatrici planetarie hanno in dotazione treA�tipi di frusta chiamate frusta K, frusta a filo ed il gancio.

La frusta K la si riconosce dalla lettera K disegnata al suo interno e serve per preparare torte e pasta frolla. In generale viene utilizzate per gli impasti medi, cioA? nA� troppo liquidi, nA� troppo duri.

La frusta a filo deve il suo nome dalla sua composizione: infatti ha molti fili metallici. Questa forma gli permette di montare la panna e le uova.

Infine, la frusta a forma di uncino, chiamata a�?gancioa�? A? ideale per preparare impasti per viagra sin receta en chile il pane e focacce.

Che impastatrice usare?

In giro ci sono diversi tipi di impastatrici: in base alle proprie necessitA� e possibilitA�

economiche si possono acquistare quello con tantissimi accessori a quelli meno potenti ma sicuramente ideali per chi non vuole investire molto.

Per gli impasti duri si consiglia una��impastatrice planetaria che abbia un motore di almeno 800W perchA� con un motore meno potente si rischia di non ottenere i risultati desiderati. Per ottenere il massimo dalla macchina http://www.cialispharmaciefr24.com/acheter-cialis-20mg-tadalafil-lilly/ A? sufficiente attenersi scrupolosamente alle istruzioni contenute nella scatole dell’elettrodomestico: nella maggior parte dei casi, infatti, le case produttrici descrivono molto bene i vari metodi di preparazione.

Comunque, A? molto semplice utilizzare questa tipologia di impastatrice. Basta inserire gli ingredienti necessari nel contenitore, che di solito A? in acciaio. Quando si inizia ad impastare, la velocitA� deve essere lenta perchA� gli ingredienti si devono amalgamare bene, e successivamente si aumenta lentamente.

I tempi diA�lavorazione

La tempistica della preparazione varia a seconda di ciA? che stiamo preparando: alcuni impasti, come ad esempio il muffin, occorre poco tempo per la preparazione: quando tutta la farina sarA� mescolata nell’impasto, anche se ci sono ancora grumi, si puA? infornare e cuocere. Anche per la preparazione della pasta frolla occorrono solo pochi minuti. Per l’impasto del pane e della pizza saranno necessari circa otto minuti. In questo caso, perA?, tutti gli ingredienti devono essere ben amalgamati. A? ovvio che come tutte le cose si impara facendo e acquisendo esperienza.

Macchine impastatrici su Amazon.it